Ricordi di apprendistato

Ricordo un sottoscala in Piazza Torricelli a Pisa, gradini saliti di corsa, l’odore dei libri, le discussioni, i calcoli, la delusione per gli errori, la felicita’ di piccoli risultati. Ricordo il mio professore leggere la tesi, ricordo lo sguardo severo e la mano paziente nel voltare le pagine, ricordo l’incertezza di quei passi faticosi, la montagna da scalare. Ricordo che da studente non potevo immaginarmi in altro spazio, in altro tempo. Ho barattato quasi tutto pur di allontanarmi dal mondo, ma conservo ancora gli appunti di un’altra vita, quelli non li ho buttati. A volte mi mancano queste pagine, ma e’ il tempo di un respiro e poi passa.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s