Confronto

Stamattina, mentre sfogliavo distratto un libro di G.H. Hardy, guardando la foto in copertina ho creduto di indovinare un ricordo, altra foto ed altro matematico. Andando a cercare ho effettivamente ritrovato quel che malamente ricordavo, una foto di Renato Caccioppoli. Ho trovato la similitudine, nella posa e nell’espressione, interessante. Ed ora sono qui a guardare questi sguardi di matematici vissuti in tempi diversi, entrambi morti suicidi, serenamente seduti su una vecchia poltrona. Immagini allo specchio di una matematica che a volte non sa perdonare.

"Io non ho mai fatto niente di ‘utile’. Nessuna mia scoperta ha fatto o potrebbe fare, direttamente o indirettamente, nel bene o nel male, la minima differenza per la piacevolezza del mondo." G.H.Hardy

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s